< torna alla pagina news
18 MAGGIO 2016

Dematerializzazione Registri Settore Vitivinicolo: Proroga al 31.12.2016

DOWNLOAD

Decreto Proroga termini DM 20 Marzo 2015 n 293
(PDF Format - 262 KB)

DOWNLOAD

Scopri come dematerializzare i registri del settore vitivinicolo
(PDF Format - 1 MB)

18 MAGGIO 2016

Dematerializzazione Registri Settore Vitivinicolo: Proroga al 31.12.2016

E' stato pubblicato il DM 627 del 18 maggio 2016 che proroga al 31 dicembre 2016 i termini per la tenuta in forma dematerializzata dei registri nel settore vitivinicolo. Per visualizzare il decreto clicca qui.

Con il Decreto n. 293 del 20 Marzo 2015 e con successiva proroga sancita con il Decreto n. 1114 del 30 Dicembre 2015 vige l’obbligo dal 30 Giugno 2016 di invio telematico al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF) dei dati relativi alla gestione dei registri per il settore vitivinicolo.

Gli operatori obbligati alla tenuta del registro sono:

       -  i soggetti, che per l’esercizio di attività imprenditoriale, agricola o commerciale, detengono un prodotto vitivincolo;

      -   i titolari di stabilimenti o depositi che effettuano operazioni per conto di terzi;

       -  i titolari di stabilimenti di produzione o imbottigliamento di aceto di vino.

La trasmissione dei dati sul portale SIAN sostituirà l'attuale tenuta dei registri cartacei.

L'area Digitalizzazione di C.A.T.A. Informatica sulla base dell'importante esperienza in materia di digitalizzazione delle Accise e dei Registri MIPAAF ha realizzato la piattaforma software necessaria per gestire i flussi di dati dalle Aziende verso il Sian.  

Per informazioni e demo: 02 36571118 oppure scrivete a mtancredi@cata.it